Chiamaci ora! 00393920606062|info@bestnccroma.com
Come scegliere un Ncc a Roma2018-03-07T18:00:33+00:00

Come scegliere un Ncc a Roma

ncc a romaOggi in città è sempre più diffuso il servizio di Ncc e l’ Ncc a Roma o Milano sta conoscendo una costante crescita, sia in termini di aziende che offrono questo servizio sia in termini di clienti che si affidano al servizio di noleggio con conducente per i loro spostamenti per lavoro o affari. Ecco brevemente di cosa si tratta e in cosa consiste la licenza per fare NCC a Roma.

Si definisce con NCC o servizio di noleggio con conducente quello specifico servizio di trasporto alternativo al taxi tradizionale e ai mezzi pubblici per cui serve un’apposita licenza. Il servizio si inserisce nella categoria del trasporto pubblico non necessariamente di linea e come nel caso del taxi tradizionale, con cui condivide tre quarti della legislazione, rappresenta una valida alternative e un’integrazione al servizio di trasporto pubblico di linea. Dal punto di vista legislativo tale servizio di trasporto è regolamentato dall’art. 85 del codice della strata attuale e i veicoli che ne sono adibiti svolgono tale servizio per tutti coloro che lo richiedano tramite prenotazione via telefono o email. Ma cosa è la licenza NCC necessaria allo svolgimento del servizio secondo le norme vigenti? La licenza NCC permette al conducente di fornire passaggi in auto a chiunque li richieda per i più svariati motivi, di lavoro o di turismo e state certi che l’NCC a Roma costerà davvero meno del taxi tradizionale, anche perché il conducente potrebbe anche rifiutarsi di offrire tale servizio trattandosi di attività privata.

A chi non è mai capitato di vedere una macchina con stemma NCC vicino alla targa? Ecco così si distinguono i veicoli adibiti al noleggio con conducente, anche quelli che prestano servizio NCC a Roma. Vediamo però nel dettaglio le differenze tra NCC e Taxi tradizionale e perché oggi questa tipologia di servizio è sempre più diffusa, conosciuta e apprezzata soprattutto nelle grandi città.

Come distinguere un taxi dal servizio NCC

La cosa che tutti sappiamo è che il taxi è convenzionalmente tutto dello stesso colore e porta sulla fiancata il numero del radiotaxi  a cui chiamarlo, lo stemma del comune di appartenenza e la pubblicità per cui il taxista si è dimostrato disponibile a occupare gli spazi liberi della carrozzeria dell’auto. Non manca poi il numero di autorizzazione, l’indicazione dei turni di servizio e la tradizionale scritta TAXI sul tetto dell’auto. Infine per legge il taxi deve essere obbligatoriamente munito di tassametro che indichi la tariffa durante il percorso secondo un costo basato a scatti che si fondano su un calcolo misto di chilometri percorsi e tempo impiegato. Quando invece abbiamo a che fare con un auto con noleggio conducente noteremo all’interno del parabrezza il contrassegno che riporta la scritta “noleggio con conducente NCC” e il numero dell’autorizzazione. Inoltre accanto alla targa posteriore sarà riportato uno stemma con l’abbreviazione NCC. Per quanto riguarda, infine, il colore delle auto, che spesso sono eleganti e di grossa cilindrata, questo viene deciso dall’imprenditore sulla base delle esigenze della sua clientela che a differenza dell’utente del taxi è in genere fissa e richiede con regolarità un servizio NCC a Roma. Per esempio noi di Best NCC a Roma mettiamo a disposizione le migliori auto oggi disponibili sul mercato per viaggi ad alto comfort.

Noleggio con conducente o taxi? Le differenze

La prima e principale differenza tra il noleggio con conducente e il servizio di taxi tradizionale è che l’NCC si può prenotare in anticipo concordando una tariffa anche giornaliera per il servizio al momento della prenotazione. Il taxi tradizionale invece non accetta prenotazioni e si basa sul tassametro per concordare i prezzi oltre al fatto che non accetta alcuna prenotazione ma solo chiamate al momento. Solitamente l’NCC viene utilizzato per viaggi su tratte extraurbane, per tragitti da e verso stazioni e aeroporti o per fungere da auto di rappresentanza, mentre per i rapidi spostamenti all’interno della città le persone continuano  a contattare il taxi tradizionale all’ultimo minuto.

Taxi e NCC a Roma: quale conviene di più

Solitamente il noleggio con conducente rappresenta una valida e più conveniente soluzione sulle lunghe tratte e quando si ha la necessità di un’auto a disposizione per un determinato numero di ore o per il giorno intero. Se invece l’esigenza è muoversi sulle strade cittadine ecco che il taxi rappresenta ancora la soluzione più economica. Ricordiamo che il servizio NCC gode delle stesse agevolazioni del taxi per quanto riguarda la circolazione stradale, ovvero ha accesso a corsie preferenziali, zone a traffico limitato e circola anche in caso di blocco del traffico. Contatta oggi stesso Best NCC a Roma per prenotare il tuo servizio di noleggio con conducente e viaggiare nella massima sicurezza, puntualità e comfort.