Chiamaci ora! 00393920606062|info@bestnccroma.com
Le piazze della capitale2018-06-05T10:46:14+00:00

Attraverso l’arte di notte, Best Ncc Roma ti guiderà alla scoperta delle piazze più belle della capitale

Le piazze della capitaleLe piazze di Roma rappresentano aspetti storici, architettonici e turistici, che costituiscono gran parte dell’atmosfera speciale della “Città Eterna”. Questo articolo tratta i più importanti ed eccezionali scorci storici della città. Per questo sarà premura delle auto con conducente Ncc Roma guidarvi attraverso queste meraviglie.

Piazza Barberini

Si trova tra la Collina Quirinale ei Giardini di Salustio, e prende il nome dal Palazzo Barberini che è su di esso, anche se l’accesso è situato sulla strada del Quattro Fontane.

L’imponente edificio di Carlo Maderno, Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini, oggi sede della Galleria Nazionale d’Arte Antica, fu costruito tra il 1625 e il 1633 a nome di papa Urbano VIII Barberini.

Al centro della piazza sorge la famosa fontana del Tritone di Bernini.

Piazza della bocca della verità

Situato nell’antica zona di Foro Boario, di fronte all’Isola Tiberina, prende il nome da una copertura fognaria dell’era romana scolpita nella roccia, che rappresenta una maschera (Bocca della Verità), attualmente collocata nel portico di Santa Maria in Cosmedin, antica chiesa del VI secolo.

Oltre alla chiesa, sulla piazza sono due antichi templi romani: il Tempio di Ercole conquistatore e il Tempio di Portunus.

Una piazza è ricca di storia, vede il susseguirsi di generazioni, seguila con i mezzi Ncc Roma

Piazza del Campidoglio

Ncc Roma ti fornirà delle guide e ti spiegherà che forma trapezoidale di Piazza del Campidoglio si trova sul colle omonimo in background è delimitata dalla sede senatoriale Palazzo del governo comunale, e sui lati dal Palazzo dei Conservatori e il Palazzo Nuovo, è stato proiettato in forma corrente di Michelangelo, che ha disegnato la stella a dodici punte sul marciapiede con le pietre in travertino e l’accesso Cordonata. Nel centro della piazza, su una base anch’essa progettata da Miguel Angel, si erge dal 1997, una copia della statua equestre dell’imperatore Marco Aurelio: l’originale, l’unico grande equestre in bronzo romano ha chiuso il fino ad oggi, allora un processo di restauro che ha richiesto dieci anni è stato messo nel 2006 entro l Musei Capitolini nel nuovo giardino romano sotto una copertura in vetro di Carlo Aymonino.

La piazza è circondata su tre lati da palazzi rinascimentali: sullo sfondo il Palazzo Senatorio, a sinistra dal Palazzo dei Conservatori e il Palazzo Nuovo destra. Si apre ad una grande scala Cordonata, passando dal basso ed è affiancato superiormente da statue dei Dioscuri. Con il noleggio con conducente delle vetture Best Ncc Roma assaporerai tutta la storia del territorio.

Palazzo conservatore e la casa Nuovo Palazzo dei Musei Capitolini, inaugurato nel 1735, con esempi eccezionali. Alla fine dove il Palazzo Senatoriale e il Palazzo Conservatorio convergono si ha una bellissima vista sull’intera Città del Vaticano. In piazza sono generalmente presenti concerti gratuiti.

Piazza Farnese

La piazza è dominata dall’imponente Palazzo Farnese, sede dell’ambasciata francese dal 1874 e dalla Ecole française de Rome dal 1875. L’edificio, opera di Sangallo e Michelangelo, è considerato il più bel palazzo romanico rinascimentale. La facciata, costruita in mattoni e travertini, è stata restaurata per il Giubileo del 2000. Secondo un accordo del 1936 tra il governo italiano e quello francese, l’edificio è stato affittato in Francia per un periodo di 99 anni per una somma puramente simbolica in cambio di un edificio parigino utilizzato dall’ambasciata italiana.

Ai lati della piazza si trovano due grandi vasi di granito delle Termas de Caracalla, che costituiscono le basi delle fontane romane decorate con il giglio del Farnese. Il convento e l’annesso chiesa di Santa Brigida, protettore della Svezia, sono nel luogo in cui il santo morì nel 1373.

In conclusione un’ultima bellezza con Best ncc roma

Piazza Navona

È una delle piazze romane più suggestive e famose. Si trova nel luogo in cui l’imperatore Domitiano ha ordinato di costruire uno stadio per i giochi atletici greci insieme a rappresentazioni musicali e equestri che facevano parte del “concorso capitolino” in onore di Giove. Il perimetro della piazza evidenzia la forma allungata del vecchio monumento. Gli edifici circostanti sono costruiti sulle fondamenta dei tribuni dello stadio. Parte dello stadio è visibile nella piazza di Tor Sanguigna. Nel 1500 qui combattevano animali. Nel XVIII secolo la piazza fu inondata, creando un lago artificiale per le rappresentazioni nautiche. Dall’inizio dell’epoca moderna Piazza Navona è il centro del Carnevale romano.

Tre piazze di barocco ornano la piazza: la Fontana dei Quattro Fiumi di Gian Lorenzo Bernini al centro, la Fontana del Moro e la Fontana del Nettuno all’altra estremità. Si distingue la chiesa di Sant’Agnese in Agone di Francesco Borromini, restaurata nel 2006-2007, una delle opere più grandi del barocco romano. I due grandi artisti erano rivali forti e ci sono coloro che credono nel gesto di una delle statue della fonte centrale, il Rio de la Plata, un messaggio di disprezzo o derisione di Bernini sulla precaria stabilità della chiesa. La storia è divertente e sicuramente falsa: la fontana aperta nel 1651, è stata realizzata prima di Sant’Agnese, iniziata nel 1652. La piazza è sempre affollata di persone sia di giorno che di tramonto, soprattutto turisti e venditori di souvenir. Durante il Natale in esso viene allestito un mercato stradale dove vengono venduti cimeli e statuette della mangiatoia.